La Sella del diavolo – Paesaggi in Sardegna


Quale è la leggenda riguardo la Sella del Diavolo, uno dei più pittoreschi paesaggi in Sardegna?

E sai perché il golfo vicino, si chiama proprio Golfo degli Angeli?

Most picturesque landascapes in Sardinia

La prima cosa da dire è che chiunque sia cresciuto a Cagliari o nei dintorni, appena arriva alla spiaggia del Poetto, gira il viso cercando la Sella del Diavolo. Avviene in automatico. E succede a tutti!

E questo succede, non solo perché è uno dei più suggestivi paesaggi in Sardegna, ma anche per via della leggenda che i nostri genitori usavano raccontarci quando eravamo piccoli e che spiega i nomi di Sella del Diavolo e Golfo degli Angeli.

Si narra che c’era una guerra tra Lucifero e Dio per il dominio del luogo più bello e pacifico: l’isola della Sardegna. Dio voleva donare questo posto agli angeli, ma Lucifero lo voleva per sé e per alcuni angeli che erano al suo fianco.

Durante la battaglia, Dio scagliò Lucifero sulla terra e egli cadde sulla montagna che stava davanti al golfo, così violentemente che la forma delle sue gambe trasformò la montagna in una sella. Gli angeli che stavano cercando di difenderlo, cadderò nel mare vicino alla montagna.

Da quel giorno quei luoghi si chiamarono Sella del Diavolo e Golfo degli Angeli.

Landscape in Sardinia by night

Ovviamente ci sono molte altre versioni della leggenda. La realtà è che la Sella del Diavolo è testimone di tantissimi eventi e popoli, dai Punici, ai Romani, ai Bizantini, agli Spagnoli… ma questa è un’altra storia…

Se vuoi saperne di più, se vuoi essere anche tu affascinanto dalla storia e dalla magia di un luogo che ha incantato milioni di persone, prenota subito uno dei nostri Tour Naturalistici!